Il costo di una seduta di agopuntura


Il  Sistema Sanitario Nazionale Italiano, regolamenta la terapia terapeutica e farmacologica che il medico prescrive per ogni patologia: essa deve prevedere un numero specifico di farmaci anche generici che devono essere assunti per un determinato lasso di tempo; la terapia è variabile in base all’origine della patologia che può essere batterica, infettiva o infiammatoria.

Il discorso è diverso se il paziente sceglie come trattamento terapeutico,  la tecnica dell’agopuntura, perchè anche questo tipo di trattamento presenta delle variabili  suscettibile a seconda del singolo caso e delle condizioni di salute del paziente. Essendo il medico agopuntore, un libero professionista al pari di un medico oculista o dermatologo, può  stabilire egli stesso  il suo onorario per la singola prestazione ( il tariffario completo deve essere affisso nella sala di attesa  in modo da essere visibile e consultabile alla clientela ):  la tariffa minima di ogni seduta si aggira intorno ai 30 – 40 euro fino ad un costo massimo di 100 euro circa.

Fino a  10 anni fa, le sedute di agopuntura potevano essere prescritte dal medico curante e per usufruire del servizio occorreva  soltanto pagare il ticket sanitario perchè i cicli di sedute di agopuntura venivano rimborsate dal Sistema Sanitario  Nazionale. Attualmente, alcune aziende sanitari locali si stanno adoperando per ristabilire i centri per l’agopuntura e per fornire prestazioni nell’ambito ospedaliero, ma non è ancora disponibile  un elenco definitivo delle strutture sanitarie italiane che hanno aderito all’iniziativa: un consiglio è quello di infomarsi presso il distretto sanitario di zona per eventuali informazioni sul posto.

L’agopuntura come anche l’ omeopatia e la fitoterapia sono tipologie di medicina alternativa ma come la comune medicina occidentale hanno come fattore comune il corpo umano e per questo motivo, devono gantire la massima sicurezza e professionalità.

Diffidate da alcuni ciarlatani orientali che si spacciano per medici esperti in agopuntura e offrono prestazioni a prezzi molto bassi, perchè potrebbero nascondere delle insidie da evitare: questi falsi medici per offrire una prestazione economica, fanno uso di aghi non sterili o esercitano la loro professione in un ambiente che non rispetta le fondamentali norme igienico sanitarie. Tutto ciò può ripercuotersi sul paziente che potrebbe essere esposto a rischi di infezione batterica,virale come l’ Aids. Ricordate che uno pseudo medico che improvvisa questo lavoro non ha le competenze medico – scientifiche per praticare l’agopuntura con tutti i criteri necessari e anzi potrebbe arrecare danni alla cute come ematomi, lividi o infiammare anche alcuni nervi sottocutanei e determinare importanti nevralgie molto dolorose.

 

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!