Infezioni: quando aiuta l’agopuntura e quando è meglio la medicina


Agopuntura e medicina tradizionale sono due lati della stessa medaglia: stiamo parlando di due modi diversi di guarire il corpo da problematiche di vario genere.

In Oriente, la comprensione delle malattie infettive è progredita nel corso dei secoli, in maniera particolare durante le dinastie Ming e Qing. Molti medici avevano riconosciuto che c’erano dei “modelli di malattia” significativamente diversi dallo shang han (danni da freddo) che si conosceva fino ad allora, così sorse il bisogno di diagnosticare e trattare tali problematiche in maniera diversa.

Oltre che la cura con le erbe, i cinesi iniziarono a praticare l’agopuntura. Si tratta di un’arte medica assolutamente antica che usa aghi (da cui il nome) per stimolare determinati punti del corpo e avviare ad un processo di guarigione alternativo rispetto a quello della medicina tradizionale.

Lo scopo dell’agopuntura è quello di promuovere il benessere, prevenire le malattie e trattare diverse condizioni mediche, sia di tipo fisico che psicologico.

Per questo motivo, può essere usata con successo per risolvere problematiche di artrite, dolore di stomaco, bronchite, asma, infezioni di vario genere, ecc. Possiamo davvero dire che non c’è fine al benessere che si può raggiungere con l’agopuntura.

Quando, dunque, questa pratica di origine orientale è meglio rispetto alla medicina tradizionale?

Dipende da caso a caso e anche dalle convinzioni che ognuno ha. Sia l’agopuntura che l’assunzione di farmaci di qualsiasi tipo, da quelli per un semplice mal di testa come il paracetamolo fino a quelli per combattere le infezioni come il Monuril, sono più efficaci (o sono efficaci) se siamo convinti che possano esserlo. Se rifiutiamo le medicine, o crediamo che non siano di aiuto nella nostra situazione personale, c’è ben poco da fare, si rischia di non sortire gli effetti desiderati.

Non è, dunque, tanto una questione di miglior soluzione in termini assoluti, quanto di scelta personale di ognuno.

Quello che possiamo dire è che l’agopuntura è efficace, così come lo è la medicina tradizionale. Alla base delle due c’è la necessità di inquadrare correttamente la problematica o la malattia da risolvere e agire di conseguenza, in maniera mirata.

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!