Bellezza: che cos’è il trucco permanente, come funziona, pro e contro


Il trucco permanente o microdermopigmentazione è quella tecnica che permette di ottenere un trucco duraturo e resistente all’acqua,  iniettando sotto cute alcuni pigmenti colorati in modo da valorizzare oppure correggere quelle parti del viso o del corpo sia a livello estetico che, in alcuni casi, per migliorare inestetismi cutanei dovuti ad interventi o incidenti ecc…

In sostanza, si procede applicando il pigmento sullo strato superficiale del derma e la durata del risultato è generalmente determinata sia dalla tipologia di pelle del paziente, dalla riproduzione cellulare che dall’esposizione solare. Ovviamente, nonostante questa tecnica garantisca risultati duraturi, è bene tenere presente che questi non sono definitivi e che anzi, la durata del risultato  varia da un minimo di un anno ad un massimo di tre e necessita quindi di periodici ritocchi, esattamente come avviene per i tatuaggi.

Impieghi della microdermopigmentazione estetica

Labbra: evidenziandone il contorno per sottolinearne la forma, dare volume e renderle più corpose;

Occhi: si va ad agire sulla zona infracciliare superiore o anche inferiore per conferire una maggiore espressività e profondità all’occhio e rendere lo sguardo  più intenso;

Sopracciglia: si disegna un’arcata naturale correggendo eventuali arcate sottili, irregolari o inesistenti per alzare l’arcata per respingere la forza di gravità;

Seno: si procede alla colorazione areola mammaria per ridelinearne la forma e, in casi di mastectomia, si procede ad una vera e propria ricostruzione;

Cuoio capelluto: in caso di alopecia o diradamento per intensificare la quantità;

Cicatrici e smagliature: si procede iniettando un pigmento dal colore simile a quello della cute intorno all’inestetismo in modo da ridurlo quasi completamente.

Pro e contro

Il trucco permanente rappresenta una grande conquista dell’estetica, è infatti ottimo per la risoluzione di quegli inestetismi che per molte persone rappresentano un vero e proprio ostacolo per la socializzazione. L’accettazione del proprio corpo è fondamentale per poter interagire con gli altri ed il trucco permanente è senza dubbio la soluzione ideale per migliorare quelle parti che proprio non ci piacciono.

Ovviamente, si tratta di una tecnica seria e che deve assolutamente essere praticata da professionisti che sappiano non solo consigliare i pazienti ma anche utilizzare gli strumenti giusti. Un intervento sbagliato può portare anche a conseguenze molto gravi dovuti ad esempio all’impiego del pigmento sbagliato oppure all’ottenimento di segni sgradevoli sulla parte trattata.

Per chi fosse interessato ad maggiori informazioni sul trucco permanente a Milano

Per chi volesse partecipare a corsi sul trucco permamente

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!