Alla scoperta del trucco permanente


Le cose che tutte le donne vogliono sapere sulle nuove tecniche della cosmetica ve le raccontiamo noi in questo mini viaggio alla scoperta del trucco permanente: storia, tecniche e dettagli della scoperta che sta rivoluzionando il concetto di bellezza.

Il trucco permanente condivide parte della sua storia con il tatuaggio a quindi 4000 anni fa, ma è nel teatro giapponese che troviamo la sua comparsa più importante. La tecnica veniva effettuato affinchè gli attori che per lunghi periodi dovevano interpretare lo stesso personaggio non dovessero incorrere in tante sedute di trucco.

Il trucco permanente, come dicevamo sopra, è una sorta di tatuaggio che ha però meno incidenza nella profondità sottocutanea, impiega speciali pigmenti naturali e ha una durata inferiore alle decorazioni corporali. Il trucco permanente ha una durata media di 6 – 18 mesi dopo di che sono necessari dei piccoli ritocchi oppure possiamo variare il nostro stile secondo un altro look.

Il trucco porta con sé il vantaggio di effettuare il trucco una volta sola per un lungo periodo e la possibilità di essere sempre in perfetto ordine ad ogni ora del giorno e della notte facendoci oltrettutto risparmiare un sacco di tempo.

Sono sufficienti due sedute in genere per realizzare il trucco personalizzato: la prima in cui si disegna e si inserisce il pigmento e la seconda per il fissaggio definitivo a pelle rigenerata a distanza di 5 o 6 settimane dal primo intervento. Il trattamento non risulta particolarmente doloroso grazie agli strumenti tecnologici innovativi e alle mani sapienti di un esperto correttamente formato a cui ci dobbiamo affidare, ad ogni modo la soglia del dolore è un elemento soggettivo.

Per mantenere il trucco permanente per un periodo più lungo è necessario sottoporsi a ritocchi programmati, applicare sempre una protezione solare a schermo solare e proteggere la zona trattata durante interventi al laser o che coinvolgono l’acido.

 

Speak Your Mind

Tell us what you're thinking...
and oh, if you want a pic to show with your comment, go get a gravatar!